LA FIGURA DEL NOTAIO NEL MONDO

La figura del Notaio nel mondo

LA FIGURA DEL NOTAIO NEL MONDO

LA FIGURA DEL NOTAIO È PRESENTE SOLO IN ITALIA?

Tutti o quasi conosciamo il notaio perché abbiamo comprato una casa o abbiamo ereditato qualcosa o per altri motivi ancora, ma la figura del notaio è presente solo in Italia o anche nel resto del mondo?

Procediamo per gradi e cerchiamo di comprendere prima la definizione di notaio;

definizione di notaio:

Il notaio è colui che con funzioni di pubblico ufficiale si occupa di ricevere, redigere, autenticare, copiare, riprodurre e conservare atti giuridici tra vivi o atti testamentari, e assicura la legalità di svariate operazioni come l’istituzione di società, dichiarazioni di notorietà, ecc.

Il notaio è un professionista con un’alta formazione giuridica, formato e selezionato tramite un concorso pubblico; riveste un ruolo super partes e quindi offre la sua competenza legale in modo imparziale, in qualità di garante del corretto svolgimento degli adempimenti amministrativi e tributari.

Il notariato di tipo “latino”, oltre che in Italia, esiste in 25 Paesi europei: dal Portogallo all’Austria, passando per molti altri Paesi.

Si sta’ inoltre diffondendo la cultura e il modello del notariato latino/italiano in altri Paesi, oltre l’Europa, perché i vantaggi sono riconosciuti a livello internazionale.

Tra i nuovi Paesi da annoverare ci sono: la Cina, l’Indonesia, il Giappone, il Vietnam e la Russia oltre che alcuni Stati degli U.S.A. come la Louisiana e la Florida.

NEI PAESI IN CUI MANCA LA FIGURA DEL NOTAIO

Nei Paesi in cui manca la figura del notaio come l’Irlanda, il Regno Unito, gli Stati Uniti d’America, l’Australia, il Canada e Hong Kong, c’è la figura del “public notary” che ha funzioni e responsabilità limitate.

Come si attua la tutela delle parti in questi paesi? Tramite un’assicurazione.

Alla sicurezza giuridica fornita dal notaio si predispone un’assicurazione obbligatoria per i danni eventuali che possono derivare, per esempio, dagli acquisti immobiliari; in questo caso, ogni parte si affida ad un avvocato per essere tutelato.

Il public notary è responsabile dell’autenticità delle firme dei privati ma non certifica l’attendibilità dei dati che inserisce nei registri immobiliari o dei rapporti societari, a differenza di quanto accade dove c’è il notaio di tradizione latina.

Ciò che da’ sostanza e sicurezza a questi atti sono gli accordi assicurativi che in caso di contenzioso possono tutelarlo.

I CONFINI PROFESSIONALI SONO MENO NETTI

Oggi, i confini professionali sono meno netti di un tempo e grazie a internet e alla condivisione delle informazioni, ogni professionista e persino ogni privato, ha la possibilità di scaricare modelli e/o moduli utili.

Il notaio però non ha solo una funzione super partes cioè al di sopra delle parti, tutelando quindi l’interesse di entrambi, ma rende sicuro quanto deciso, stipulato e firmato.

La funzione del notaio in Italia e nei Paesi che aderiscono al sistema latino, è una funziona molteplice che spazia dalla burocrazia alla registrazione degli atti passando per la consulenza e l’assistenza legale garantendo la sicurezza dei medesimi ed evitando o riducendo la possibilità di contenziosi successivi.