IL RUOLO DEI SOCIAL E IL NOTAIO

Il ruolo dei social e il notaio

IL RUOLO DEI SOCIAL E IL NOTAIO

IL RUOLO DEI SOCIAL

Qual è il ruolo dei social negli studi notarili? Il ruolo dei social e il notaio non rappresentano più una novità.

L’uso di internet o meglio l’internet delle cose (IOT) è talmente diffuso ed espressivo della società contingente che anche gli studi notarili devono adeguarsi.

Sono diversi anni che il Consiglio Nazionale del Notariato si è attivato in tal senso, attraverso un piano strategico di comunicazione istituzionale, aprendo account e pagine sui social più famosi come Facebook e Twitter.

La pagina Facebook è relativamente recente, aperta nel 2016, ma conta moltissimi followers e il carattere delle notizie è sempre informativo e divulgativo.

IL CODICE DEONTOLOGICO

A tutt’oggi non esiste una normativa atta a regolare la presenza digitale di uno studio notarile anche se il codice deontologico rappresenta l’orizzonte entro i quali muoversi e orientarsi.

La continua sollecitazione in ambito digitale da parte delle nuove generazioni non può essere ignorata e il sito e i social costituiscono, anzitutto, un ponte di comunicazione con le persone.

Già l’entrata in vigore del GDPR (25 Maggio 2018) rappresenta una cornice entro i quali muoversi e soprattutto una normativa sul trattamento e sulla gestione dei dati.

Il notaio è un pubblico ufficiale e quindi è vietato abbandonarsi a comportamenti o commenti troppo disinvolti.

DECORO E CREDIBILITÀ

Il decoro e la credibilità devono guidare la comunicazione online che non può essere mai ingannevole o autoreferenziale ma informativa e pertinente.

L’innumerevole quantità dei dati presenti su internet può essere fonte di disorientamento e creare confusione oltre che disinformazione.

Il ruolo dei social e il notaio devono stare sullo stesso piano, nel senso che l’intento deve essere quello di informare tramite i servizi notarili contenuti in un sito per esempio;

Le tematiche possono essere la famiglia, il lavoro, la proprietà, le successioni e quanto altro porta il cittadino a trovare nel notaio il suo referente.

Consultare un profilo serio, autorevole dove i contenuti sono credibili e affidabili è un beneficio per tutti.