COMPRARE CASA: IN COSTRUZIONE O ALL’ASTA?

casa in costruzione

COMPRARE CASA: IN COSTRUZIONE O ALL’ASTA?

COMPRARE CASA, L’OBIETTIVO PER DIVENTARE GRANDI

Comprare casa questo l’obiettivo che, almeno una volta nella vita, ci siamo prefissi. Comprare casa è il primo grande passo che ci fa sentire grandi, importanti e dà stabilità al nostro percorso. Più grande, più piccola, “vicino a” o “lontano da” ma sempre un bene immobile che rimane nostro e che possiamo tramandare al prossimo.

CASE IN COSTRUZIONE O ASTE GIUDIZIARIE

Le scelte possono essere le più svariate e non esiste una formula ideale. Spesso si ha la fortuna di trovare la casa dei propri sogni e procedere con la compravendita senza dover fare troppi passaggi, altre volte però non si riesce a raggiungere un buon grado di soddisfazione ed ecco che dobbiamo allargare il bacino delle nostre ricerche.

Se non riusciamo a trovare casa nel modo “tradizionale” possiamo pensare di comprare casa da un costruttore o consultare il Portale delle vendite pubbliche per capire se possiamo partecipare ad un’asta giudiziaria.

Quali sono i pro e i contro? Quali sono le caratteristiche fondamentali dell’una o dell’altra scelta? Quali requisiti occorre avere per rientrare nell’una o nell’altra categoria?

Entrambe le scelte possono rivelarsi ottime e in grado di soddisfare le nostre esigenze ma chiedere una consulenza al Notaio potrebbe fare la differenza.

Quando si pensa all’acquisto di una casa in costruzione le caratteristiche a cui dobbiamo fare attenzione sono:

  • Leggere il capitolato
  • Scoprire la classe energetica
  • Avere informazioni sull’impresa edile
  • Scoprire se c’è un’assicurazione a copertura di eventuali danni successivi

 

Per quanto concerne l’acquisto tramite asta giudiziaria si sono semplificati diversi procedimenti e l’acquisto non solo è diventato possibile ma anche fattibile.

Si possono seguire tutte le fasi delle nuove esecuzioni attraverso il portale delle vendite pubbliche e partecipare in modalità telematica alle esecuzioni.

Naturalmente non è così semplice e farsi seguire da un notaio non è solo necessario in alcune fasi ma è fortemente consigliabile visto l’iter da seguire per cercare di aggiudicarsi il bene.

I passaggi obbligati per comprare all’asta:

  • Perizia
  • Ordinanza e avviso di vendita
  • Offerta

Un spinta forte è arrivata con la legge 135/2015 con cui sono state ampiamente favorite le vendite senza incanto (cioè senza rilanci) che oggi rappresentano la stragrande maggioranza.

CHIEDERE CONSIGLIO AL NOTAIO

Si pensa al Notaio al momento della stipula o dell’atto ma in realtà non è così. La figura del notaio proprio per sua stessa natura è una figura che può ascoltare le tue esigenze e darti una panoramica delle possibilità da te scelte proprio perché super partes e non deve dirigere le tue scelte quanto informarti, in modo consono, sulle caratteristiche delle scelte prese in esame.

No Comments

Post A Comment






Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.